Preesistenza reinterpretata. Combinazione di tradizione e contemporaneità

Un antico cascinale in disuso, all'interno del centro storico di Cividade del Piano, in provincia di Bergamo, viene recuperato dallo studio Zupelli Design Architettura a favore di un'abitazione privata dal nome "Casa Donella"

Il punto di partenza del progetto è stato il legame con il contesto e la preesistenza

L’architettura, infatti, segue le linee guida dell’edificio esistente, marcando alcuni elementi tradizionali: tetto a falda, travi a vista, porticato

Non mancano, ad ogni modo, elementi contemporanei, contrasto chiaramente visibile nel prospetto frontale

Se il piano terra presenta grandi aperture ad arco vetrate, evocanti la tradizione classica, i livelli superiori sono caratterizzati da una grande vetrata che corre su due piani

Nel progetto, la continuità tra esterno ed interno è significativa: al piano terra grazie ai grandi archi vetrati viene meno il limite visivo tra spazio interno e cortile, che viene inglobato nell’abitazione

Lo stesso avviene nella zona living al primo piano e la zona notte al secondo, nei quali le ampie superfici in vetro, caratterizzanti l’edificio, contrastano l’oscurità degli interni

Il centro cittadino, grazie a questo progetto, si arricchisce di una nuova qualità architettonica, in perfetta sintonia con il contesto

GALLERY

Italia
Residenza
Restauro
PROGETTISTA

DATI PROGETTO

Località: Bergamo, Italia
Tipologia: Residenza
Arkitecture ADV 03 - 300x400
Arkitecture ADV 01 - 300x250