Ristrutturazione a Varese. New Style tra Legno, Ferro e Comfort

Il progetto è un intervento di ristrutturazione realizzato dall’Architetto Luca Compri, titolare dello studio LCA, che ha completamente rivoluzionato la distribuzione e la spazialità interna di un appartamento di 120 mq realizzato negli anni 60 a Varese

I vecchi tavolati e il lungo corridoio interni sono stati demoliti per lasciare posto a tre grandi scatole collocate all’interno dell’abitazione

I nuovi volumi, che contengono i due bagni, la cucina e la cabina armadio, dilatano lo spazio e i percorsi e definiscono gli altri ambienti dell’abitazione, lasciando piena libertà di movimento e donando molteplici prospettive a chi vi abita. In questo modo la casa può essere vissuta ogni giorno in maniera differente

Aprendosi allo splendido panorama che caratterizza i due affacci del fabbricato, vengono sfruttati al meglio i generosi apporti di luce e ventilazione naturali. Il progetto illuminotecnico, che prevede l’utilizzo di lampade a LED, è studiato per determinare e valorizzare i diversi spazi e rivestimenti

Per le finiture l’Architetto utilizza pochissimi materiali naturali quali: il legno di rovere, la lamiera di ferro grezzo, il fibrogesso; non sono state utilizzate colle e le tinteggiature sono tutte di origine vegetale

Parallelamente al progetto edilizio si sono studiati gli arredi integrati di base. La casa pur essendo estremamente contemporanea mantiene come caratteristica il calore e l’accoglienza tipici di uno spazio domestico

Risparmio energetico, bioarchitettura, ergonomia e comfort sono altre caratteristiche proprie di questo intervento che rispecchia l’approccio sostenibile in chiave architettonica tipico dello studio LCA

 

GALLERY

Italia
Residenza
Restauro
PROGETTISTA

DATI PROGETTO

Località: Varese, Italia
Tipologia: Residenza
Arkitecture ADV 03 - 300x400

NEWS

Arkitecture ADV 01 - 300x250