Riqualificazione dell’Antica Prigione di Stato a Roma. Il Carcer-Tullianum

Riqualificazione di uno dei complessi monumentali più importanti della storia di Roma: il Carcer Mamertino – Tullianum, inaugurato il 13 luglio 2016 con una speciale cerimonia, conosciuta come luogo di prigionia di S. Pietro e di S. Paolo

L’antica prigione di Stato, realizzata alla fine dell’età arcaica, è conosciuta anche per essere stata tradizionalmente il luogo di prigionia di S. Pietro e di S. Paolo come tramandato dal IV secolo d.c.

L’intervento, affidato dalla Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’Area Archeologica di Roma alla Impresa Lepsa s.r.l., ha previsto tra le molte opere di restauro ed indagine archeologica, anche un nuovo accesso all’ambiente ipogeo, dopo la rimozione delle scale in muratura esistenti

L’accesso al Carcer Mamertino – Tullianum ora possibile grazie al progetto di Fontanot, incaricata dal team di progettazione – sotto la Direzione del Soprintendente Arch. Francesco Prosperetti, Direttore scientifico Dottoressa Patrizia Fortini, Direttore dei Lavori Arch. Giuseppe Morganti e il progettista delle scale l’Ing. Umberto Baruffaldi – della realizzazione di due scalinate in acciaio complete di parapetto e corrimano in sostituzione delle preesistenti in muratura

Le nuove scale realizzate su misura da Fontanot collegano diversi punti del sito archeologico: la prima conduce dal Mamertino al Tullianum, la seconda dal Mamertino, attraverso un’antica cesura nelle mura capitoline, verso le scale che ascendono al Campidoglio

L’importanza del sito, anche sotto l’aspetto religioso, ha indotto l’Opera Romana Pellegrinaggi ad un intervento di valorizzazione con la realizzazione di un nuovo Museo del Carcer Tullianum: anche per questo intervento l’azienda italiana Fontanot ha fornito le scale di accesso dal Museo al Mamertino, con un percorso che permette la visita degli scavi di rilevante valore scientifico condotto negli anni precedenti

GALLERY

Italia
Recupero

DATI PROGETTO

Località: Roma, Italia
Arkitecture ADV Progettista - 300x400

NEWS

Arkitecture ADV 03 - 300x250