Pompa di calore geotermica. Energia rinnovabile e riduzione dell’inquinamento

e-transfer progetta una nuova pompa di calore a gestione simulata. Attraverso il controllo automatico di più sorgenti esterne, la resa finale dell’impianto è massimizzata, con notevole risparmio sia economico che energetico

Attraverso il controllo automatico di più sorgenti esterne, la nuova pompa di calore e – transfer a gestione simulata, permette una resa finale dell’impianto, con notevole risparmio sia economico che energetico

La nuova pompa di calore geotermica O1 3500 T/F DE ad alta efficienza ad inversione di ciclo frigorifero è atta a produrre acqua calda e refrigerata per l’impianto di climatizzazione, nonchè acqua calda sanitaria. Di montaggio, standard prevede un recuperatore di calorie attivo sia durante il funzionamento estivo che invernale

Nelle versione Geoair, per le unità Only One, il sistema di controllo nel quale è installato il software, appositamente sviluppato da eT, è prevista la gestione simultanea di due sorgenti esterne che nello specifico sono costituite da un campo geotermico e una sezione ad aria. La gestione delle due sorgenti è eseguita in modo automatico e tale da massimizzare i valori medi stagionali di COP ed EER. L’esclusivo sistema APS, di cui è dotata di serie l’unità, costituisce una protezione allo stress del campo geotermico

La regolazione della potenza erogata avviene in modo continuo dal 10% al 100%, a punto fisso o secondo curva climatica, funzione che è possibile selezionare direttamente da display. Il software consente la gestione della produzione  di acqua calda sanitaria in base alle reali richieste dell’utenza. Integra la regolazione della parte frigorifera con la parte idraulica, gestisce il funzionamento delle pompe del circuito primario con le varie temporizzazioni, la commutazione delle valvole a tre vie del medesimo circuito primario e della valvola a quattro vie del circuito frigorifero. Inoltre la struttura dell’unità è caratterizzata dal sistema Dualbody che minimizza vibrazioni e il livello di rumorosità

GALLERY

DATI PROGETTO

Arkitecture ADV Formazione 01 - 300x400

NEWS

Arkitecture ADV 03 - 300x250