La Scuola diventa Museo in Svezia. Legno a km Zero per il cambio di destinazione d’uso

Bornstein Lyckefors Architects trasforma un modesto edificio scolastico di una cittadina svedese nei pressi della foresta, in un museo pubblico che celebra un'antica tecnica di coltivazione dei finlandesi che qui si stabilirono all'inizio del 1600

In Svezia, un modesto edificio scolastico, viene ristrutturato e trasformato, grazie al progetto di Bornstein Lyckefors Architects, in un museo pubblico che racconta la storia dei finlandesi che nel 1600 si stabilirono nelle foreste di Värmland praticando un’antica tecnica di coltivazione

Attorno alla vecchia facciata dipinta di nero viene realizzata una palizzata di legno che definisce la nuova destinazione d’uso dell’edificio. Questo nuovo strato rappresenta l’involucro all’interno del quale il museo può continuare ad espandersi, trasformando le aule in nuovi spazi espositivi
Gli architetti di Goteborg, vincitori del premio WAN per il riutilizzo adattivo, pongono l’accento sulle qualità narrative dell’architettura strategica, poetica e comunicativa, realizzando una ristrutturazione di grande impatto con un budget particolarmente ridotto e utilizzando materie prime grezze provenienti dalle foreste limitrofe

ll museo, che include anche una biblioteca, un ristorante e una sala espositiva dove vengono mostrate le tecniche costruttive del popolo finlandese, vede una crescente rilevanza storica che lo relaziona al fenomeno socio culturale della migrazione globale di oggi

 

 

 

Il nuovo rivestimento in legno grezzo offre una vista sull’edificio storico consentendo l’integrazione di vecchio e nuovo in un design intelligente e composto. L’interno sorprende ma attesta anche il valore storico del sito

 

GALLERY

Svizzera
Cultura e Servizi
Restyling
PROGETTISTA

DATI PROGETTO

Tipologia: Cultura e Servizi
Arkitecture ADV Formazione 01 - 300x400

NEWS

Arkitecture ADV 03 - 300x250