ARCHITETTURA| L'architetto Stefano Agnello sviluppa, in collaborazione con l'azienda Infinity Motion, un progetto illuminotecnico per lo studio Iop Salute di Pescara, che soddisfa esigenze del committente e normativa vigente in merito al "fattore di luce diurna medio"

Per soddisfare le esigenze del committente e rispondere adeguatamente alla normativa vigente in merito di "fattore di luce diurna medio", l'architetto Stefano Agnello di Pescara, in collaborazione con Infinity Motion, sviluppa un progetto illuminotecnico specifico per lo studio odontoiatrico ed estetico Iop Salute di Pescara.

Nove sale dentistiche
Il locale prescelto per la realizzazione dello studio odontoiatrico ed estetico Iop Salute inizialmente non poteva avere la destinazione d'uso prescelta perché, dovendo essere diviso in nove sale dentistiche compartimentali con un solo lato finestrato e uno sviluppo dello spazio in profondità, non presentava il quantitativo minimo di luce naturale.

Progetto ambizioso
Grazie al programma di calcolo sviluppato in dal Politecnico di Milano con il Prof. Alessandro Rogora, Infinity Motion verifica la quantità di luce nelle condizioni previste dalla CIE (Commission Internationale de L'eclairage); ne risulta la necessità di realizzare un progetto illuminotecnico quanto mai ambizioso per le situazioni limite che preserva.

Captazione luce naturale
Le problematiche da risolvere sono principalmente due: la captazione della luce naturale è posta su parete verticale con orientamento sud, la partizione interna prevede degli ambienti lavorativi da 6 a 27 metri di distanza dalla captazione.

La normativa FLDm
L'architetto Stefano Agnello, in collaborazione con Infinity motion, risolve le problematiche dimostrando, non solo che Solatube rispetta la normativa FLDm, ma che con questo progetto illuminotecnico si superano abbondantemente i valori previsti della normativa EN12464.

Un progetto particolarmente ambizioso che deve il suo successo alla collaborazione tra professionisti altamente specializzati e competenti.

Articoli

Progettista

Stefano Agnello Architetto
Nato a Tortona (AL) il 29 ottobre 1958, fin da ragazzo dimostra attrazione per il lavoro del padre Alberto, giovane architetto e designer, amante di pittura e fotografia, e amico del cenacolo di artisti locali che stava debuttando con successi incoraggianti nella Milano delle gallerie e dei fermenti di Brera, nei primi anni '70. Consegue la laurea in Architettura a Genova, con una tesi di Restauro: Il recupero della chiesa del Loreto di Tortona.

References

Infinity Motion

Infinity Motion è il distributore ufficiale dei prodotti Solatube in Italia. Cambiare il modo con cui le persone usano la luce del sole e' semplicemente il risultato della passione nelle sfide contro il pensiero convenzionale, per trovare sempre un modo migliore in tutto.

Richiedi Info