FOCUS | I sistemi di controtelai per aperture su pareti in cartongesso proposti dall'azienda Eclisse, consentono di ridurre i tempi di esecuzione, mantenendo un alto livello qualitativo e di robustezza. Un ampio ventaglio di modelli pensati per Architetti, Designer e Progettisti

Una nuova tipologia di Recupero architettonico si sta affacciando nel panorama edilizio italiano. La Ristrutturazione prefabbricata "a secco", intesa come intervento ad alta qualità, con controllo dei tempi e con maggiore attenzione costruttiva. Un elemento importante in questo nuovo modo di riqualificare l'esistente sono le partizioni interne in cartongesso che assumono un ruolo fondamentale.

Controtelai per cartongesso
In quest'ottica l'azienda Eclisse ha sviluppato una versione dei suoi sistemi a scomparsa specifica per pareti in cartongesso. Questa versione, a differenza di quella per pareti in muratura, non utilizza una struttura piena con un manto di lamiera da intonacare, ma una struttura aperta coerente con le orditure normalmente usate per creare pareti in cartongesso.

Il fissaggio del controtelaio
La struttura aperta dei controtelai per cartongesso Eclisse è molto efficace perché permette di fissare il controtelaio lungo tutto il suo perimetro all'orditura tramite apposite tasche, compresa la parte interna del binario e della cassa. Una struttura chiusa invece lascerebbe il controtelaio libero di muoversi e flettere pericolosamente.
Inoltre consente l’inserimento di materiali di tamponamento tra un profilo orizzontale e l’altro.

12 traversine per una Maggiore robustezza
La robustezza dei controtelai per cartongesso è garantita da 12 traversine di rinforzo sagomate a coda di rondine, elementi che non flettono quando si fissa la lastra di cartongesso, preservando l’integrità della sede interna del controtelaio.

Manutenzione e usura
Brevetti e test su questi sistemi scorrevoli comprovano la robustezza e la qualità del prodotto. Inoltre, la possibilità di estrarre il binario risolve problemi derivanti dall’usura e dalla manutenzione permettendo l’ispezione del controtelaio in qualsiasi momento.

Sistema di imballaggio compatto
La versione in Kit è più facile da trasportare grazie all’ingombro limitato, ora più veloce da montare grazie al sistema ad incastro, è più versatile perché è possibile allargare il telaio in fase di installazione (100/125 mm parete finita). La struttura del Kit è completamente smontabile e il sistema di imballaggio è compatto e di minimo ingombro, per facilitare sia il trasporto che lo stoccaggio.

Sede interna più ampia
La sede interna del controtelaio Eclisse per cartongesso misura 58 mm contro una media nel mercato di 54 mm. Quattro millimetri fondamentali in più, così da esser sicuri che la porta non vada a strisciare contro la struttura del controtelaio.

Luci e dimensioni
Il controtelaio Eclisse per cartongesso ad anta singola con stipiti permette di coprire luci di passaggio extralarge, fino a 2000 mm di larghezza e 2900 mm in altezza (spessore parete finita di 150 mm). Se invece si sceglie la variante per porte a scomparsa senza cornici esterne, la luce di passaggio massima è pari a 1300 mm in larghezza e 2700 mm in altezza.

Articoli

Azienda

Eclisse
Via Sernaglia, 76, 31053 Pieve di Soligo TV, Italia
+39 0438 980513

Prodotti

Richiedi Info