ARCHITETTURA | La completa ristrutturazione di una casa padronale a Parma, nell'Emilia Romagna, è stata realizzata dallo Studio Cortesiarchitetti. Alla villa, risalente al tardo Seicento, è stato annesso un edificio ex-novo, adibito a garage e casa custodi

Lo studio di Architettura Cortesi Architetti si è occupato della ristrutturazione di una casa padronale, risalente al tardo Seicento, situata a Parma, nell'Emilia Romagna.

La ristrutturazione ha previsto un ampliamento ottenuto con la realizzazione ex-novo di un edificio secondario adibito a garage e alla residenza dei custodi.

L'edificio ex novo è caratterizzato da un intonaco a riseghe orizzontali con pilastrature verticali, coronate da un cornicione.

L'intervento eseguito dagli Architetti Aurelio e Isotta Cortesi ha previsto la costruzione di una piscina, con bordo a sfioro in perlino rosato e rivestimento in mosaico.


La struttura della villa presenta le caratteristiche tipiche della casa padronale di campagna della pianura padana: androne passante su 3 piani e 4 stanze agli angoli, un cornicione a gola rovescia in muratura e intonaco, muri in sasso di fiume, solai a piano interrato e primo a volta in mattoni, e a secondo in legno con travi e travetti, pavimenti originali in pianelle di cotto antico.


Nella ristrutturazione le volte del primo piano sono state risanate mantenendo i caratteri pittorici dell’Ottocento, con particolari di scene agresti e romantiche.

La scala con gradini in pietra arenaria è quella originale.

I nuovi tinteggi interni sono realizzati a tempera, e le nuove decorazioni si ispirano alle antiche tappezzerie a righe verticali.


All’ultimo piano è stato realizzato un ambiente moderno, caratterizzato da arredi contemporanei, pavimento in rovere a listoni e tinteggi a tempera con decorazioni a righe orizzontali in azzurro su fondo chiaro.

Articoli

Progettista

Cortesi Architetti
Studio di Architettura fondato da Aurelio Cortesi e Isotta Cortesi con sede a Parma

Seminari on-line