ARCHITETTURA | Situato a San Paolo, la capitale economica dell'America Latina e il cuore della storia architettonica brasiliana, il progetto realizzato da Coletivo Arquitetos, ha proposto la trasformazione dell'appartamento neoclassico in uno spazio abitativo contemporaneo

Le pareti sono state abbattute e l'interno è stato completamente riorganizzato per fornire maggiore integrazione e comunicazione tra gli spazi. Solo due delle camere originali sono state mantenute. L'appartamento è stato ripensato per includere spazi in sintonia con lo stile di vita moderno e il gusto dei nuovi residenti, una giovane coppia con due passioni per l'arte e la natura.

La premessa di base del progetto era "vivere con arte e giardino", un'idea riflessa negli spazi, che presentano sia elementi naturali che pezzi di design. Un balcone con alberi da frutta è stato creato sul balcone. Il giardino conferisce all'appartamento il calore e il fascino di una casa e crea un cuscinetto tra gli spazi abitativi e lo skyline della città. Il risultato è una transizione delicata verso la città al di là e un'estensione dello spazio abitativo dell'appartamento.

Sfere luminose di Bocci, circondate dalla vegetazione, danno un tono scultoreo. I proprietari hanno un particolare apprezzamento per le sfere, che sono utilizzate in tutto l'appartamento.

Il nucleo di cemento è stato esposto per creare una vetrina per una selezione rotante di opere d'arte. Poiché i pezzi pendono dai cavi di acciaio, possono essere facilmente modificati o spostati. Tra i tanti artisti in mostra ci sono Alex Katz, Vik Muniz, Abraham Palatinik, Ernesto Neto, Janaina Tschape, Leda Catunda, Nazareno, Alex Prager e Ron Galella.

Un'apertura nella struttura in cemento porta ad una cantina con pareti in acrilico trasparente, rendendo il vino il protagonista dello spettacolo.

Disegni d’autore e attenzione ai dettagli sono le caratteristiche del progetto.

Fotografie di: Rui Teixeira

Articoli

Progettista

Coletivo Arquitetos
Cesar Coppola e Daniela Coppola hanno fondato il proprio studio di architettura nel 2000, poco dopo la laurea in Architettura e Urbanistica presso la Mackenzie Presbyterian University di San Paolo

Seminari on-line