Ambienti contemporanei su tre livelli in provincia di Messina

L’architetto Marco Olivo ristruttura una villa esistente, in provincia di Messina a Sant'Agata di Militello, rivisitando gli spazi, e trasformando l’edificio in una residenza che meglio soddisfa le esigenze abitative della giovane committenza

I proprietari, desiderano una casa dal taglio più attuale, che unisca praticità ed eleganza ad ambienti pensati per essere condivisi con tanti amici adesso e con una famiglia più ampia nel prossimo futuro. L’architetto Marco Olivo, riesce seguendo queste indicazioni a ristrutturare una villa esistente donando una personalità ben precisa

L’intervento realizzato a Sant’Agata di Militello in provincia di Messina, prevede al piano terra l’ingresso sulla sala giorno, connotata da lieve formalità, distribuisce alla cucina e servizi, al giardino ma anche alle scale ai differenti livelli. A questo livello troviamo principalmente i servizi: la cucina con annessa lavanderia e il bagno. Il vano di ingresso è soprattutto una cerniera attorno a cui si snodano il giardino fronte mare e le scale che conducono al piano cantinato e al piano primo, dove troviamo la zona notte, con servizio padronale caratterizzato dall’ampio e attrezzato vano doccia. La camera da letto nei toni del bianco è scaldata dal colore crema delle pareti e dalla luce del tramonto sul mare. Nello studio, invece, una parete è stata rivestita a tutt’altezza da pannelli di rovere naturale e bacchette laccate con colori vivaci a disegnare un moderno motivo tartan. In realtà è un espediente per mascherare l’irregolare profilo della parete controscala e ricavare profondi armadi nelle nicchie dall’altezza non uniforme

Varcata la porta, quella parete blu tiffany, che separa il blocco dei servizi dal living e scalda l’ampio ambiente in cui dominano i toni più freddi dell’acciaio satinato, del grigio e del bianco, vi è una cappottiera dalle linee arrotondate, sospesa e laccata “caramello” con annessa piccola consolle in noce e piano in sintetica pelle di struzzo. Dietro il divano, in pelle bianca dalle linee pulite, si trova un’unica grande lastra di vetro che oltre a proteggere, aiuta la luce a raggiungere gli ambienti sottostanti

La ringhiera alla rampa che conduce al primo piano è stata pensata come una quinta e al tempo stesso un filtro. Semplici tondini in alluminio satinato schermano il corpo scala senza ridurre la profondità della stanza. Scendendo al piano interrato, infine, i materiali utilizzati ai livelli superiori ritornano nella ringhiera in montanti in alluminio e pannelli di vetro

Al piano seminterrato, oltre ai servizi e una zona fitness, si apre il grande open space, vero protagonista della ristrutturazione. L’abbattimento di un paio di setti ha permesso di spostare la cucina e di aprirla alla zona pranzo tramite l’isola utilizzata anche per la prima colazione. Di fronte alla cucina domina il grande tavolo in legno materico, pensato per gli amici e le grandi occasioni

L’area relax è anch’essa caratterizzata dalle ampie dimensioni del divano a penisola e dalla parete contenitore e camino realizzata su progetto. Al bianco volume del camino si contrappone la parete tv in noce walnut che funge da contenitore a tutt’altezza. Per alleggerire il volume si è mascherata la reale profondità con una controparete in cartongesso. Sulla quinta opposta, infine, una consolle in vetro nero si staglia sulla pietra chiara che contribuisce a un’atmosfera intima e conviviale

L’Architetto Marco Olivo, operando in modo sartoriale, trasforma una residenza orientando le scelte progettuali verso la leggerezza e la sobria eleganza. Elementi principali della ristrutturazione che legano gli ambienti su tre differenti livelli. Il risultato è il rinnovamento totale di spazi e atmosfere, grazie all’attenta scelta di finiture e arredi, per lo più su disegno specifico

 

GALLERY

Italia
Residenza
Restyling
PROGETTISTA

DATI PROGETTO

Località: Messina, Italia
Tipologia: Residenza
Klimahouse 2019 - 300x400

NEWS

Arkitecture ADV 01 - 300x250